La mia beauty routine con VERALAB

Ciao ragazzi! Finalmente dopo settimane di prova eccomi pronta per darvi le mie opinioni sulla mia skincare interamente firmata Veralab by Estetista Cinica.

Ma prima facciamo un passo indietro. Chi è l’estista cinica?

Credits: pimgrim.pw

Per chi non avesse letto l’articolo recensione del mio primo prodotto veralab, in cui introducevo brevemente Cristina e il suo progetto, ecco qui un breve ripasso.

Cristina Fogazzi (l’estetista cinica)

Cristina Fogazzi (alias estetista cinica) è oggi un’estetista proprietaria del centro BellaVera situato a Milano e imprenditrice con una sua linea di prodotti: Veralab.

Per me Cristina è come Cenerentola che si trasforma, è un modello da seguire, lei mi ha insegnato, attraverso la sua storia, che chi crede in ciò che fa può fare grandi cose, e soprattutto che i traguardi arrivano per tutti

Parlo di traguardi perché da quest’anno Cristina ha aperto il suo corner permanente in Rinascente Milano e oggi, 28 marzo 2019, apre il suo corner temporaneo in Rinascente Roma.

Credits: Facebook

“Ogni prodotto nasce dai desideri e dalle richieste delle clienti del centro BellaVera, perciò le formule hanno un INCI ottimo, senza ingredienti inutili, ma ricco di principi attivi in modo da garantire i risultati promessi.”

Credits: Veralab

Tutti i prodotti sono creati nel laboratorio di Biogei cosmetici e sono di alta qualità. La filosofia dell’azienda sta nella creazione di prodotti senza compromessi: efficaci e piacevoli da utilizzare.

I PRODOTTI CHE HO RICEVUTO

Non credo la nostra si possa definire esattame una collaborazione, ma so solo che Cristina è stata super gentile a mandarmi i prodotti che volevo recensire da tanto, dandomi fiducia.

Ma adesso bando alle ciance e parliamo per filo e per segno dei prodotti che ho testato, eccoli qui!

Ve li presenterò uno ad uno, in maniera del tutto imparziale, e infine per ognuno dirò la mia più sincera opinione. Siete pronti? PARTIAMO!

SPUMONE

Lo spumone è IL detergente, profumatissimo e delicato sulla pelle. Ho ricevuto questo prodotto a sorpresa, e lo avevo già precedentemente recensito in un articolo interamente dedicato, per questo motivo non ne riparlerò qui.

(Dello spumone ho parlato qui!)


LUCE LIQUIDA

Must have del brand che non avrebbe bisogno di presentazioni, ma per chi non la conoscesse si tratta di una lozione contenente acido salicilico, con una mirata azione esfoliante e purificante.

“Questa lozione è come se togliesse dalla pelle tutto quello che le impedisce di essere stupenda: usala per un paio di giorni e capirai perché. Come molti miei prodotti, crea dipendenza.”  -Cristina Fogazzi

Partiamo così: cosa non è la luce liquida? Il prodotto si presenta come la soluzione alle impurità, promettendo di affinare la grana della pelle, restringere i pori dilatati e illuminare gli incarnati spenti.

SCHEDA TECNICA

QUANTITÀ: 100ml

PREZZO: 20€

PAO:

INCI:

AQUA (WATER), SALICYLIC ACID, ALOE BARBADENSIS EXTRACT, HYALURONIC ACID, POLYDEXTROSE, NIACINAMIDE, DEXTRIN, AMYLOPECTIN, HYDROLYZED GLYCOSAMINOGLYCANS, PHENOXYETHANOL, GLYCERIN, ETHYLHEXYLGLYCERIN.

Gli ingredienti principali sono quelli che troviamo in testa all’inci: l’acido salicilico, conosciuto per sue proprietà esfolianti, che affina la grana della pelle e l’aloe dalle spiccate proprietà lenitive e idratanti.

LA MIA OPINIONE

Senza dubbio si tratta del prodotto più chiacchierato e osannato dai consumatori, quindi ero super curiosa di provarlo sulla mia pelle. Devo dire che assolutamente lo ricomprerò, i risultati non li ho visti immediatamente, ma gradualmente, in sinergia con tutti gli altri prodotti.

Tra tutti, il beneficio più evidente è l’affinazione della grana della pelle, che appare più levigata. Per quanto riguarda impurità non ho riscontrato dei benefici evidenti.

Piccolo disclaimer: durante il periodo invernale potrebbe leggermente far arrossare la pelle, ed è ciò che mi è successo quando a febbraio ho cominciato ad utilizzarla. È del tutto normale, basta semplicemente usarla gradualmente, magari inserendone due gocce nella crema viso o usarla a giorni alterni.

WONDER ROLL

PANORAMICA

Il Wonder roll è senza dubbio il prodotto che più mi ha incuriosita, in primis per la tipologia del prodotto, ovvero un siero antiossidante alla vitamina C, e in secundis per il suo packaging super figo.

Il prodotto promette di affinare la grana della pelle e rendere l’incarnato più omogeneo, ma anche di proteggere il viso dagli effetti della luce blu dei dispositivi elettronici.

Devo dire che questo ultimo aspetto mi ha incuriosita moltissimo, soprattutto perché oggi giorno la tecnologia è sempre più presente quotidianamente e capita molto spesso di stare davanti a degli schermi, che essi siano pc o telefoni. Quindi si presenta come un prodotto che viene incontro ad esigenze moderne, non scontato e molto originale!

Il packaging si presenta dentro ad una scatolina coloratissima che invoglia sicuramente ad informarsi sul prodotto.

Altro fattore che mi ha incuriosita è stato il suo pack interno, perché fatto a roll on. Giuro che non avevo mai provato un prodotto più comodo di questo, e vi svelo che non ho mai saltato un’applicazione, proprio perché il suo formato lo rende piacevole da utilizzare. Persino quando tornavo molto tardi a casa lo mettevo dopo lo struccaggio, perché la sua applicazione è veloce e rapida.

SCHEDA TECNICA

QUANTITÀ: 25ml

PREZZO: 42€

PAO: 3M

Ecco qui il suo INCI:

AQUA (WATER), ASCORBIC ACID, HYALURONIC ACID, SODIUM HYDROXIDE, SARGASSUM FUSIFORME EXTRACT, LESPEDEZA CAPITATA LEAF/STEM EXTRACT, CENTELLA ASIATICA LEAF EXTRACT, POLYGONUM CUSPIDATUM ROOT EXTRACT, SCUTELLARIA BAICALENSIS ROOT EXTRACT, PENTYLENE GLYCOL, CAMELLIA SINENSIS LEAF EXTRACT, GLYCYRRHIZA GLABRA (LICORICE) ROOT EXTRACT, ROSMARINUS OFFICINALIS (ROSEMARY) LEAF EXTRACT, CHAMOMILLA RECUTITA (MATRICARIA) FLOWER EXTRACT, PHENOXYETHANOL, VOLCANIC SOIL, SODIUM POLYACRYLOYLDIMETHYL TAURATE, PROPANEDIOL, ETHYLHEXYLGLYCERIN, CITRIC ACID, AMYLOPECTIN, 1,2-HEXANEDIOL.

Il wonder roll è così wonder perché al suo interno troviamo tre principi attivi, ognuno con la sua azione:

  1. VITAMINA C: effetto antiossidante
  2. LESPEDEZA CAPITATA: defaticante, protegge dalla luce blu degli schermi
  3. SARGASSUM FUSIFORME: antiage

DETTAGLI

La consistenza è acquosa e la profumazione molto leggera. Si assorbe in pochi minuti e dopo l’applicazione si sente sul viso una sensazione di freschezza.

Ne basta poco ad ogni applicazione, lo uso da quasi 2 mesi e pur avendo al suo interno 25ml (e pur avendone abusato in quantità molto spesso) dura ancora.

LA MIA OPINIONE

Sono rimasta molto contenta di questo siero. Punta negativa è il prezzo, che ci sta tutto. Capisco le materie prime, la qualità e tutte le dinamiche enormi che stanno dietro la produzione di un cosmetico, quindi è più che giustificato. Però mio malgrado devo dire che per una studentessa come me quella cifra è esagerata per un siero di così pochi ml, ma ripeto, immaginando la vera qualità che lo compone, so che è giustificato.

Lo ricomprerei, perché l’effetto schiarente contro le macchie l’ho notato sul mio viso. Soprattutto dopo aver avuto un piccolo incidente a dicembre che mi ha causato delle abrasioni sul viso, ho visto come ha attenuato le macchie.

CREMA VISO ZERO SMOG

PANORAMICA

Se avete la pelle normale o mista, e soprattutto vivete in una grande città soggetta a smog ed inquinamento, questa crema fa per voi!

La zero smog è la crema con uno dei profumi più buoni che abbia mai sentito in un cosmetico. E’ una crema idratante ed equilibrante, che garantisce anche la protezione dagli agenti inquinanti.

Il packaging è semplice e pratico e il prodotto è contenuto all’interno di un flacone airless, a mio parere il miglior pack per una crema, perché è più igienico e fa sì che la formula non venga contaminata.

SCHEDA TECNICA

QUANTITÀ: 50ml

PREZZO: 45€

PAO: 6M

INCI:

AQUA (WATER), OCTYLDODECANOL, GLYCERIN, CAPRYLYL/CAPRYL GLUCOSIDE, ISOAMYL LAURATE, TAMARINDUS INDICA SEED EXTRACT, INULIN, ALPHA-GLUCAN OLIGOSACCHARIDE, SODIUM ACRYLATE/SODIUM ACRYLAMIDOMETHYLPROPANE SULFONATE COPOLYMER, PHENOXYETHANOL, LECITHIN, SORBITAN OLEATE, HYDROXYETHYL ACRYLATE/SODIUM ACRYLOYLDIMETHYL TAURATE COPOLYMER, DICAPRYLYL ETHER, OLIVE OIL POLYGLYCERYL-4 ESTERS, PARFUM (FRAGRANCE), POLYGLYCERYL 4 CAPRYLATE, ETHYLHEXYLGLYCERIN, PENTYLENE GLYCOL.

Al suo interno troviamo principalmente estratto di tamarindo, dalle proprietà idratanti ed elasticizzanti e l’oligosaccaride alfa glucano che agisce come una barriera contro gli agenti inquinanti e alle loro conseguenze, quali rossori, acne, opacità e secchezza.

DETTAGLI

La texture della crema appare leggera, quasi come un gel, fresco da applicare. Si asciuga in pochissimi minuti e non istantaneamente (non è mica un attack!) ed è piacevole sentirla asciugare perché lascia il viso morbido e fresco anche dopo l’applicazione.

LA MIA OPINIONE

Questa crema ha uno dei profumi più buoni che abbia mai sentito in un prodotto cosmetico, l’ho detto e lo ripeto! L’ho amata dalla prima all’ultima goccia e l’ho terminata completamente a distanza di quasi due mesi.

Ad ogni utilizzo sentivo la pelle tonica e idratata anche dopo tempo dall’applicazione.

L’ho utilizzata mattina e sera, anche se secondo me sarebbe meglio usare una crema più corposa per la sera, e non ho avuto alcun problema o reazione negativa, anzi la mia pelle l’ha tollerata molto bene.

La ricomprerei? Sì.

BRIGHTENING EYE MASK

La Brightening eye mask è un altro prodotto che mi ha incuriosita molto per la sua originalità, perché senza eguali a mio parere.

PANORAMICA

Questa maschera promette di donare un effetto schiarente e decongestionante alla zona perioculare.

L’aspetto più curioso di questo prodotto è che è senza risciacquo. Bisogna infatti applicarla, lasciare agire 15 minuti e dopodiché semplicemente tamponare l’eccesso con una velina e picchiettare per farla assorbire.

SCHEDA TECNICA

QUANTITÀ: 50ml

PREZZO: 25€

PAO: 3M

Ecco l’INCI completo:

AQUA, CHENOPODIUM QUINOA SEED EXTRACT, GLYCERIN, ISOAMYL LAURATE, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, GLYCERYL STEARATE CITRATE, BUTYLENE GLYCOL, CETEARYL ALCOHOL, HYDROXYETHYL ACRYLATE/SODIUM ACRYLOYLDIMETHYL TAURATE COPOLYMER, OLUS OIL, BACILLUS/SOYBEAN/FOLIC ACID FERMENT EXTRACT, ALPHA-GLUCAN OLIGOSACCHARIDE, INULIN, SODIUM HYALURONATE, UNDECANE, TRIDECANE, 1,2-HEXANEDIOL, HYDROLYZED GLYCOSAMINOGLYCANS, CETYL ALCOHOL, STEARYL ALCOHOL, PHENOXYETHANOL, PARFUM, ETHYLHEXYLGLYCERIN

DETTAGLI

La consistenza è super fresca e l’applicazione è molto piacevole, ma una volta lasciata assorbire (dopo aver tolto l’eccesso) l’effetto non è molto piacevole perché rimane leggermente appiccicosa, e alla vista “oleosa”.

Aspetto positivo, che secondo me merita tantissimo è il packaging. Il prodotto è contenuto in una confezione super bella e contiene anche un mini pennello per applicare la maschera.

LA MIA OPINIONE

Purtroppo questo è l’unico prodotto che non ricomprerei. Le premesse sono tutte buone e il prodotto mi incuriosiva moltissimo, ma sulla mia pelle non ho riscontrato i risultati sperati. Ogni pelle però reagisce in maniera differente ad ogni prodotto, e magari su un’altra persone potrebbe essere il prodotto della vita!

La consistenza, il profumo e l’applicazione sono molto piacevoli, ma dopo essersi assorbita e averla picchiettata, il contorno occhi appare appiccicoso (anche dopo tempo) e non molto idratato.

In più altra nota negativa è il PAO che è di soli 3 mesi per un vasetto da 50ml. Se fosse stata una crema non ci sarebbero stati problemi, ma essendo una maschera che applico al massimo una o due volte alla settimana si rischia quasi sicuramente di sforare il PAO.

Non mi sento di bocciarla completamente perché ho visto moltissimo l’effetto schiarente nel contorno occhi, però non ho tollerato il fatto che rimanga appiccicosa e non ho visto l’effetto defaticante. Non la ricomprerei ma sarei curiosa di utilizzarla in estate, dopo averla messa in frigo, sono sicura che l’effetto decongestionante sarà maggiore.

COM’E’ CAMBIATA LA MIA PELLE

Queste foto ritraggono la mia pelle nel corso delle diverse settimane in cui ho utilizzato i prodotti Veralab. Sono state scattate a distanza di una settimana ciascuno, le ho fatte lo stesso giorno e alla stessa ora ogni settimana. Ovviamente non sono perfette e non sono ritoccate, così che possiate capire al meglio che effetto hanno fatto i prodotti sulla mia pelle.

Ho cominciato ad utilizzare i prodotti ad inizio febbraio gradualmente, ogni tanto alternandoli ad altri prodotti. Da tre settimane invece ho iniziato ad usare unicamente loro, ed ecco il risultato:

Settimana 1
Settimana 3

IN CONCLUSIONE

Penso che i prodotti che ho avuto modo di testare rispecchino perfettamente la filosofia di Veralab: efficaci e piacevoli da usare. Ho riscontrato piacere nelle texture, nelle profanazioni e nell’efficacia, aspetti che ogni cosmetico che si rispetti deve avere.

RINASCENTE ROMA

Sapevate che da oggi 28 marzo l’estetista cinica sbarca con il suo nuovo corner in Rinascente Roma? Rimarrà aperto fino al 17 aprile, ma se avrà un grande successo potrebbe rimanere permanentemente come in quello di Milano.

E non è finita qui! Il 30 e il 31 marzo sarà presente al corner Cristina Fogazzi in persona. Per questo motivo mi auguro che questo articolo vi sia servito anche da guida per un acquisto più consapevole, soprattutto per chi voglia venire in Rinascente ad acquistare.

Ci sarete? Io verrò domenica 31!

COSA ACQUISTARE IN RINASCENTE?

Oltre ai prodotti che vi ho appena mostrato ci sono altri must have del brand, vediamoli insieme!

OLIO DENSO

Credits: Veralab

Prodotto super versatile da usare come detergente, idratante e struccante. Presenta una formula oleosa ma non ha una consistenza liquida, bensì “più densa” è un profumo piacevolissimo. (25€ x 100ml)

SLIM ME BENDE

Credits: Veralab

Sistema di garze monouso con una mirata azione drenante. Formulato con sali naturali. Una confezione contiene 4 pacchetti da 2 bende monouso, 4 perizomi usa e getta, metro per misurarti, scheda misure, istruzioni, alimentazione iposodica, programma di allenamento (e adesivo sigilla-nutella!). (77€)

DESTRESS EYE PATCH

Credits: Veralab

Patch da applicare nella zona peri oculare che donano un effetto tensore e idratante. Sono fatti in hydrogel e agiscono in 15 minuti. (12€ x1)

SIERO PERFECT

Credits: Veralab

Come la luce liquida anche questo prodotto contiene acido salicilico. Presenta una mirata azione astringente e minimizza impurità e discromie. Indicato soprattutto per pelli miste o grasse. (45€ x 30ml)


NOVITA’ RINASCENTE

Inoltre nei corner di Rinascente Milano e Roma potrete trovare dei prodotti non acquistabili sul sito, ma appunto esclusivamente nei corner appositi.

-Peeling enzimatico

-Set anti pollution

-Burrocacao limited edition

Limited edition per Milano
(Credits: Veralab)
Limited edition per Roma
(Credits: estetista cinica)

Conoscevate già i prodotti Veralab? Verrete in Rinascente?

– Anna, My Golden Beauty

DISCLAIMER

Ho ricevuto questi prodotti dall’azienda al fine di testarli e per la stesura di questo articolo non ho percepito alcuna retribuzione. La mia recensione è frutto della mia più sincera esperienza.

Lascia un commento