Skincare

Clinique Hydroblur: crema viso idratante perfezionatrice

Avete mai sentito decantare in modo miracoloso un cosmetico per la sua efficacia e praticità? Beh io sì, ed è anche per questo che, non appena trovatami senza una crema viso, ho deciso di acquistare l’hydroblur moisturizer della linea pep-start di Clinique. Eccola qui!

PANORAMICA

Questa crema è caratterizzata da un bellissimo packaging primario, così semplice ma allo stesso tempo elegante ed invitante. Ci viene presentata come un idratante leggero e privo di oli, che promette di idratare attenuando al contempo le imperfezioni. E’ definita come “il tuo nuovo filtro preferito”, perché minimizza l’aspetto dei pori. Un altro dei suoi claim è anche di essere leggero e impalpabile, tanto da poterlo applicare più volte durante la giornata (anche sopra il make-up!).

E’ un prodotto privo di profumo e provato contro le allergie. Insomma, promette di “perfezionare” la cute, senza dare alcun fastidio.

DETTAGLI

All’apertura del prodotto troviamo questa protezione, simbolo di massima igiene e sicurezza.

Il prodotto si trova all’interno di un packaging secondario: una scatolina di cartone.

Credits: The beauty club

Uno degli aspetti che subito mi ha colpito è che la sua texture non si presenta affatto come “leggera e impalpabile” come promettevano, ma piuttosto piu’ pastosa e pesante.

 

Da questa foto si nota meglio la texture:

SCHEDA TECNICA E INCI

Quantità: 50ml

Prezzo: 31,50€ (su Amazon la trovate a circa 20€)

PAO: 24M

Glycol Stearate, Myristyl Myristate, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer, Dimethicone, Butyrospermum Parkii (Shea Butter), Mangifera Indica (Mango) Seed Butter, Hypnea Musciformis (Algae) Extract, Vinyl Dimethicone/Methicone Silsesquioxane Crosspolymer, Gellidiela Acerosa (Algae) Extract, Sigesbeckia Orientalis (St. Paul’S Wort) Extract, Alcaligenes Polysaccharides, Algae Extract, Laminaria Saccharina Extract, Squalane, Ceramide Np, Beeswax\Cera Alba\Cire D’Abeille, Acetyl Hexapeptide-8, Caffeine, Sodium Hyaluronate, Tocopheryl Acetate, Trehalose, Sodium Stearoyl Glutamate, Butylene Glycol, Caprylyl Glycol, Dimethicone Crosspolymer, Hydrogenated Polyisobutene, Hydrogenated Lecithin, Sodium Polyacrylate Starch, Pentylene Glycol, Laureth-9, Laureth-23, Silica, Silica Silylate, Disodium Edta, Phenoxyethanol, Sodium Benzoate, Red 4 (Ci 14700), Yellow 5 (Ci 19140)

LA MIA OPINIONE

Ho provato questa crema per qualche settimana prima di sospenderne l’utilizzo volontariamente. Ho smesso di usarla perche ho notato la comparsa di più imperfezioni e rossori, insomma non stavo notando miglioramenti (che invece per definizione dovrebbe essere la funzione di un cosmetico).

Trovo bellissimo il packaging primario, il fatto che sia all’interno di un packaging secondario e anche che abbia il sigillo protettivo, dettagli che fanno la differenza ma effimeri se non ci trova bene con il prodotto. Per me è un grande NO.

Prima di tutto perché semplicemente non è adatta alla mia pelle, fattore assolutamente soggettivo; e secondo perché non rispecchia quello che promette, come il fatto di una texture “leggera ed impalpabile”. Questo perché il consumatore pensa di aver acquistato un prodotto con una texture leggera, e invece si trova un altra tipologia di prodotto, con una velocità di assorbimento abbastanza discutibile.

IN CONCLUSIONE…

Non mi è piaciuto questo prodotto e mi dispiace perché nutrivo delle aspettative abbastanza positive viste le innumerevoli recensioni positive. Ribadisco come sempre che queste sono le mie più sincere opinioni, quindi qualcun altro potrebbe trovarsi bene, ognuno ha la sua pelle!

E voi avete mai provato questo prodotto? Che ne pensate?

– Anna, My Golden Beauty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *